Le mini turbine eoliche che producono energia anche senza vento

La start-up britannica Alpha 311 ha sviluppato delle particolari mini turbine eoliche che riescono a generare energia elettrica anche in condizioni di vento assente o debolissimo

L’energia eolica è l’energia del vento, cioè l’energia cinetica prodotta da una massa d’aria in movimento. In Gran Bretagna, però, c’è una start-up che riesce a produrre energia eolica anche senza vento. Si tratta di Alpha 311, un’azienda londinese che ha progettato delle speciali mini turbine eoliche capaci di generare energia anche senza spostamenti d’aria. I dispositivi hanno dimensioni molti ridotte (sono alti appena 68 centimetri per 4 chilogrammi di peso) e sono interamente realizzati con plastica riciclata. Il loro particolare design verticale è stato studiato per catturare e sfruttare anche il minimo movimento d’aria. Sono in grado, ad esempio, di catturare un refolo di vento e perfino l’aria spostata da un auto che passa a velocità moderata, trasformandola in energia green e 100% rinnovabile. “Stiamo già negoziando con clienti in tutto il mondo”, dice al Guardian Barry Thompson, amministratore delegato di Alpha 311. “Siamo nati in Gran Bretagna ma abbiamo aspirazioni globali”.

Potrebbe interessarti anche → Riciclare le mascherine per costruire strade: il progetto del RMIT

Le mini turbine eoliche che producono energia anche senza vento

Le mini turbine progettate da Alpha 311 sono alte poco più di mezzo metro ma – se necessario – possono essere ingrandite fino a raggiungere l’altezza di 2 metri. In questo modo, ogni singola unità riuscirebbe a produrre la stessa quantità di energia elettrica di pannelli solari di 20 metri quadrati. Il tutto in modo assolutamente eco-sostenibile. Il progetto è ancora in fase di sperimentazione e, nei prossimi mesi, 10 “esemplari” di generatori verticali verranno installati sul tetto della O2 Arena di Londra. Alpha 311 punta ad espandersi nel settore delle grandi infrastrutture pubbliche – stadi ma anche arene, sale concerto, cinema e teatri – per raggiungere l’obiettivo 0 emissioni. Un altro campo di applicazione potrebbero essere le autostrade e le strade a scorrimento veloce. Il particolare design delle mini turbine riesce infatti a catturare l’energia cinetica prodotta dallo spostamento dei veicoli. I tecnici di Alpha 311 hanno pensato di installare i loro generatori sui dei pali della luce lungo le strade del Regno Unito. In questo modo, le mini turbine riuscirebbero a produrre 8 volte più energia rinnovabile di quella attualmente prodotta in Gran Bretagna: una vera e propria rivoluzione green!

Leggi anche → Apple punta sull’eolico: costruirà due delle turbine più grandi del mondo

Exit mobile version